Parchi degli Stati Uniti Occidentali

monument ok

Colori, luci, suoni… I parchi degli Stati Uniti sono rosso, blu, verde; sono raggi di sole e coni d’ombra; sono acqua che scorre e vento che soffia.

Qui, nel west molto far, si cambia scenario in pochissimo spazio.

Dal blu rinfrescante dell’incantato Yosemite, con i laghi che riflettono gli alti picchi innevati ed il verde degli alberi, si passa al bianco accecante del bacino di sale di Badwater e ai calanchi dorati di Zabriskie Point, entrambi nel parco della Death Valley.

Ci si tuffa poi nei colori caldi del Grand Canyon,  solcato dal Colorado, che toglie il respiro con la sua immensità.

Non ha nulla da invidiargli, però, il vicino, seppur meno famoso, Bryce Canyon: i suoi irregolari pinnacoli si estendono a perdita d’occhio, creando uno scenario davvero superbo.

Sempre in quest’area, nei pressi di Page, il Colorado ha dato vita ad una formazione rocciosa dal fascino indiscutibile, l’Horseshoe bend: al tramonto è uno spettacolo insuperabile.

Altro capolavoro della natura è la Monument Valley. Sedetevi e lasciatevi cullare dal lento scorrere delle nuvole: in un posto così non sarà difficile illudersi di veder passare una diligenza seguita da cowboy a cavallo, come nei migliori film western.

E che dire dei giochi di luce dell’Antelope Canyon? Le gole, le insenature, le pareti ondulate create da acqua e venti sembrano opera dell’uomo tanto sono perfette…

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...